Cucina libanese sana e creativa 🌯🥙🌱

Libreria Guida di viaggio

La guida definitiva per visitare il Libano✈️

Scopri Gemmayzeh, il "soHo" di Beirut

Oggi vi portiamo in un bel quartiere francofono e alla moda di Beirut: Gemmayzeh.

EHI! Questo articolo fa parte di la nostra guida alle MIGLIORI cose da fare in Libano. Se ti è piaciuto, non esitare a lasciare un piccolo commento e condividerlo 😉

Una strada stretta, un sacco di bar e ristoranti concettuali, vecchie case accanto a palazzi, parcheggiatori che non sanno a chi affidare le chiavi della macchina, senza dubbio stai bene Rue Gouraud, intitolata al generale francese Henri Gouraud, nel quartiere “Gemayzé”.

Caricamento della mappa dei viaggiatori in corso...
Se vedi questo dopo che la tua pagina è stata caricata completamente, i file leafletJS sono mancanti.

due passi, la scalinata di San Nicola, conosciuta anche come la Scala dell'Arte, dove ogni anno si tengono festival artistici. Questi portano al non meno famoso sursock street, più a sud. Il quartiere è accessibile anche a piedi da rue Monnot – per rimanere nello stesso spirito – e dal villaggio di Saifi.

A Gemmayzeh è molto semplice, la notte è festa tutte le sere della settimana. Se non sai cosa fare, vai lì ad occhi chiusi, e avrai la possibilità di bere, mangiare e vedere gente, tanta gente!

Va detto che tutti i beirutiani francofoni amano ritrovarsi lì la sera per fare festa, tra street food concettuale e bar simpatici e accessibili. Non troppo appariscente, ma quel tanto che basta per rendere la tua serata una bella festa.

Negli ultimi anni il quartiere ha perso un po' del suo lustro, soprattutto dopo i tragici eventi che si sono susseguiti, tra l'esplosione del porto, la crisi monetaria e quella sanitaria.

Ma non c'è dubbio che, come ha sempre fatto il Libano, il quartiere saprà rinascere e reinventarsi... Nel frattempo, se siete in vacanza o un weekend a Beirut, ecco una rapida panoramica dei luoghi testati e convalidato da Libshop a Gemmayzé. Se hai altre idee da sottoporci, non esitare a parlarcene nei commenti all'articolo!

I migliori ristoranti e bar di Gemmayzeh

Em Georges, il ristorante libanese

Mangiare libanese in Libano non è necessariamente facile. Tra junk food e street food “globalizzato”, è difficile conoscere i veri buoni ristoranti libanesi. Fortunatamente, ci sono ancora alcune crocchette come Em Georges, dove i piatti tradizionali levantini vengono serviti nel modo più bello possibile, in un ambiente esotico, senza essere nemmeno al top del design.

Ma non importa cosa ci circonda, quello che conta è quello che c'è nel piatto, giusto? E in questo gioco, Em Georges se la cava molto bene!

Gli altri bei ristoranti di Gemmayzeh:

  • Dar El-Gemmayzeh: un altro libanese.
  • Electric Bing Sutt: bistrot asiatico alla moda.
  • Ristorante Loris: cucina libanese-armena.
  • Parrilla Winter: il ristorante gastronomico iper-hype.
  • Zimi: cucina mediterranea in un'atmosfera scandinava.

E più in generale tutti i bar e ristoranti di Gemmayzeh, dove l'atmosfera e i servizi saranno spesso al top!

E per concludere in bellezza, ecco alcune foto del quartiere raccolte da Instagram.

Ziad

Ziad

Co-fondatore di Libshop, appassionato di nutrizione ed esploratore digitale!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo 💚

2 risposte

  1. hai qualche suggerimento per indirizzi dall'ambientazione atipica a Gemmayzeh, per il brunch o la colazione? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian