Libreria Guida di viaggio

La guida definitiva per visitare il Libano✈️

Deir el Qamar, ovvero uno dei più bei villaggi libanesi

Oggi vi porto nel sontuoso villaggio di Deir el Qamar, dove regna un'atmosfera benefica e idilliaca...

Dirigendosi a sud, seguendo la strada costiera per Damour da Beirut, poi diramandosi verso la montagna, si raggiunge Deir al Qamar, letteralmente "Il Convento della Luna".

Questo magnifico paesino, situato a 850 m sul livello del mare, è delimitato, sulla destra, da le spiagge di Damour ea sinistra, dal maestoso Montagne di Chouf, dove troneggiano le riserve naturali e i Cedri di Chouf.

I monti Chouf, ferocemente protetti dagli abitanti di Deir al Qamar, sono di uno vegetazione eccezionale. Sono pieni di ruscelli e fiumi maestosamente delimitato da ulivi, meli e coltivazioni di uva e vite.

Deir al Qamar è caratterizzato dalla sua bellissime case in pietra e i suoi tetti di tegole rosse che si affacciano sul Beiteddine Palace, di cui vi ho parlato della mia visita in questo articolo.

Alcune case risalgono all'inizio del XX secolo e sono ancora in ottime condizioni. Per non parlare dei giardini e della vegetazione, semplicemente magnifici.

Il villaggio conta dieci chiese di cui sette maronite, una ortodossa e due greche. L'unica moschea che vi troviamo risale al XV secolo, mentre notiamo anche la presenza di un'imponente sinagoga che ha chiuso i battenti diversi anni fa.

Scelta come capitale all'inizio del XVII secolo dal potente Fakhreddine, Deir al Qamar sedotto a lungo per i suoi molteplici punti d'acqua e per la bellezza del suo ambiente naturale. La città oggi ospita una delle migliori vestigia dell'architettura provinciale del XVII e XVIII secolo.

Soprannominato il "Città degli Emiri", Deir al Qamar testimonia un'importante ricchezza storica, segnata da lo straordinario "Palazzo di Moussa", folle costruzione costruita nel XX secolo.

Nella piazza principale di Deir el Qamar troverai alcuni ristoranti che servono deliziosi piatti libanesi.

C'è anche Bachir, la famosa gelateria libanese che ha creato un enorme clamore quando ha recentemente aperto a Parigi.

Finalmente puoi restare alberghi meravigliosi, tra cui Deir al Oumara o l'ostia libanese e Beyt El Jabal.

Insomma, l'avrete capito, se avessi voluto Deir al Qamar in questa guida è che si tratta di un villaggio e più in generale di una regione che DEVI visitare durante il tuo soggiorno in Libano…

Ziad

Ziad

Co-fondatore di Libshop, appassionato di nutrizione ed esploratore digitale!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo 💚

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITIT