Libreria Guida di viaggio

La guida definitiva per visitare il Libano✈️

3 musei imperdibili in Libano

Immerso nel cuore del Medio Oriente, il Libano, questo piccolo paese di pochi milioni di abitanti (5 milioni per l'esattezza), è un paese dotato di un ricco patrimonio storico. Castelli, chiese e musei sono particolarmente apprezzati dai visitatori, in quanto permettono di immergersi completamente nella cultura locale. Ecco tre musei da non perdere durante il tuo prossimo viaggio in Libano.

https://www.instagram.com/p/Ba6Uv4jlt3U/

https://www.instagram.com/p/Baqf8_ZBFNl/

Il Museo Nazionale di Beirut

Vera e propria piccola culla della storia e della preistoria del Libano, il Museo Nazionale di Beirut ospita al piano terra 83 pezzi di grandi dimensioni tra cui principalmente sarcofagi, statue, mosaici e bassorilievi databili dal III millennio a.C. . La galleria superiore, invece, ospita 1.250 pezzi archeologici, ripercorrendo completamente la preistoria fino al periodo mamelucco.

https://www.instagram.com/p/BZOnovGBoEk/

Questo museo ospita la più grande collezione di reperti archeologici della regione. È il luogo ideale per immergersi nella storia del Libano, dalla preistoria al XVI secolo. Colpisce con questi pezzi unici gettati nel cemento per evitare i bombardamenti durante la Guerra Civile. La ricchezza delle sue opere rende questo museo un perfetto esempio della ricchezza storica del Libano. Un luogo da visitare assolutamente per capire meglio la storia del paese.

https://www.instagram.com/p/BgEAJZLn95L/

Il Museo dei Minerali

Meglio conosciuto come MIM, riecheggiando il 24th lettera dell'alfabeto arabo che si pronuncia allo stesso modo, il museo dei minerali non è lontano dal museo nazionale di Beirut. In questo museo è esposta una collezione di 2.000 minerali privati provenienti da più di 70 paesi diversi. La maggior parte di loro sono pietre impressionanti che ti porteranno in giro per il mondo, rimanendo in un posto unico.

https://www.instagram.com/p/B4mVhBup02-/

https://www.instagram.com/p/BynqQXyJIeB/

Il Beirut Minerals Museum è una vera e propria "stanza del tesoro" perché ospita la collezione privata dell'imprenditore Salim Eddé, anche fondatore del museo. Grazie a una visita intuitiva e interattiva a questo museo, scoprirai una magnifica selezione di pietre preziose di ogni tipo, oltre a una stanza chiamata "memoria del tempo" che mette in risalto il lavoro dei paleontologi libanesi nella loro ricerca di pesci fossili nel nord dal paese. Un luogo particolarmente sorprendente e arricchente che permette anche di dare un'occhiata alla vita studentesca libanese, dato che si trova nel seminterrato di un campus USJ (Saint Joseph University)

https://www.instagram.com/p/Bw-o9ggj8Ft/

https://www.instagram.com/p/B7YJC5Bg303/

Museo Sursock

Prende il nome dal suo fondatore Nicolas Sursock, il Sursock Museum è il principale museo di arte moderna di Beirut. Situato nel cuore di Ashrafieh, questo museo ospita principalmente arte moderna. Ma ospita anche varie mostre temporanee, eventi culturali di ogni tipo e proiezioni cinematografiche. Costruito sulle rovine di un palazzo all'inizio degli anni '60, l'edificio si distingue per la sua architettura che combina sottilmente lo stile ottomano e quello veneziano. Questo è il posto da non perdere per scoprire l'arte moderna. Inoltre, tutti gli eventi che vi vengono organizzati sono completamente gratuiti.

https://www.instagram.com/p/Bx91haCJxVT/

https://www.instagram.com/p/B82Cxd7J872/

Ziad

Ziad

Co-fondatore di Libshop, appassionato di nutrizione ed esploratore digitale!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo 💚

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITIT